fbpx
Molisetour & Omegatravel

Login

Ponte dell’Immacolata tra borghi e rito del fuoco

Richiesta informazioni
Richiesta informazioni
Nome e Cognome*
Indirizzo email*
Il tuo messaggio*
Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

429

Hai una domanda?

Chiamaci! Un team di esperti è a tua disposizione per qualsiasi necessità!

+39 0874 453343

[email protected]

Itinerario

1° giorno:Castropignano

Arrivo a Castropignano, piccolo paese situato su una collina che domina la valle del Biferno. Visita guidata del centro storico tra vicoli silenziosi e lunghe scalinate per ammirare la chiesa di San Salvatore risalente alla prima metà del XII secolo ed il Castello d’Evoli, maniero di età longobarda simbolo iconico della transumanza che si affaccia a strapiombo sulla valle del Biferno. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno:Trivento - Pietracupa - Bagnoli del Trigno

Prima colazione in hotel e partenza per Trivento, tipico centro medievale caratterizzato da un’imponente scalinata di 365 gradini. Visita guidata del centro storico e della Cattedrale dei Santi Nazario, Celso e Vittore realizzata nell’XI che presenta all’interno la preziosa cripta di San Casto databile al XII secolo. Proseguimento per Pietracupa, la piccola Betlemme del Molise nel cuore del Parco delle Morge, per la visita guidata della meravigliosa chiesa di Sant’Antonio Abate incastonata nella roccia, la cripta rupestre ed il Museo della Rupe, mostra permanente di strumenti di tortura. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Salcito e dello storico sperone roccioso che nel periodo post unitario fu rifugio dei Briganti. Proseguimento per Bagnoli del Trigno, perla del Molise. Visita guidata del centro storico, che si snoda attorno ad una ripida roccia su cui padroneggia l’antico castello, per ammirare gli edifici storici principali: la chiesa duecentesca di San Silvestro e i resti del castello San Felice con antica funzione difensiva del territorio sottostante. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno:Agnone

Prima colazione in hotel e partenza per Agnone, “la città delle campane” ricca di importanti chiese, di artigianato e gastronomia tipica. Visita guidata del centro storico e della più Antica Pontificia Fonderia di Campane del mondo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si assisterà all’evento della ‘Ndocciata, un’emozionante sfilata di fiaccole incendiate che scorrono lungo il corso principale del paese dando vita ad un gigantesco e spettacolare fiume di fuoco. Si tratta della tradizione natalizia legata al fuoco più imponente che si conosca al mondo: una processione di fuoco e scintille ospitata nel 1996 da Papa Giovanni Paolo II in piazza San Pietro, sotto gli occhi dei pellegrini di tutto il mondo. Al termine partenza per il rientro in sede.

Foto